Segnaposto golosi e decorativi per la tavola di Natale

Chi ama il Natale subisce il fascino dell’atmosfera natalizia, che invade tutto dentro e fuori di noi.
Il mese che precede il Natale è carico di magia e di ricordi, si decorano le strade, le vetrine dei negozi, le case.
Si addobbano gli alberi di Natale con decorazioni e luci colorate, si prepara il Presepe, disponendo ad arte grotta, stella cometa, pastorelli, case ed alberi.
Si decora ed abbellisce anche il nostro cuore.




In occasione del Natale i legami familiari, fondati quotidianamente sull’amore, sul rispetto e sulla solidarietà, si rinsaldano ancora di più grazie alla magia del Natale.
In tale periodo è anche importante festeggiare il Natale assieme agli amici.
L’atmosfera magica del Natale porta a pensare più agli altri che a se stessi, a parenti, ad amici e a chiunque abbia bisogno del nostro supporto.
Nel periodo natalizio infatti l’amore che abbiamo verso i nostri cari sembra aumentare a dismisura, assumere sfaccettature diverse, giacché l’atmosfera e la magia del Natale conferiscono ai vincoli familiari un valore unico.
La Famiglia diventa il fulcro dei nostri pensieri e delle nostre attenzioni.

Cosa possiamo regalare ai nostri cari, quali cibi dobbiamo preparare per Natale, come dobbiamo addobbare la tavola in occasione della Vigilia o del pranzo di Natale?

Sono questi gli interrogativi a cui dobbiamo dare risposta.
Ma sono pensieri che non ci pesano, non ci angosciano, ma che anzi ci riempiono di entusiasmo.
E ci spingono a scegliere i regali, a scartabellare libri di cucina alla ricerca del menu perfetto, ad uscire fuori i servizi di piatti e le posate delle grandi ricorrenze, a ricercare quel quid che renderà particolare la nostra tavola.
Quest’anno la nostra ricerca ha avuto come oggetto i segnaposti natalizi.
Ma non un segnaposto qualsiasi.
Un segnaposto che riesca a coniugare atmosfera magica natalizia e gusto, sentimento e sapore.
Ci siamo orientati, dunque, su qualcosa che avesse come tema il Natale e che, nel contempo, fosse buono da gustare.
Su questa tematica abbiamo trovato una serie infinita di idee.
Biscotti a forma di stella, di albero di natale, di calza della Befana, di renna, etc.
Di fronte ad una scelta così variegata, ci siamo chiesti quale sia la figura “magica” che più di ogni altro è l’emblema ed il simbolo del Natale?
La risposta è semplice: Babbo Natale l’anziano signore ai quali i bambini inviano le letterine e che, durante la Vigilia di Natale, porta doni da distribuire ai più piccoli.
La nostra ricerca si è, dunque indirizzata alla ricerca del “nostro” Babbo Natale.
E lo abbiamo trovato!
Sul sito FraGolosi.it abbiamo trovato la ricetta per preparare i Biscotti di Babbo Natale, che piaceranno sicuramente a grandi e piccini.
A nostro parere, I biscotti di Babbo Natale hanno una triplice funzione.
Essere utilizzati come segnaposto con l’aggiunta di una piccola targhetta riportante il nome del commensale, diventare dei piccoli regali per amici e parenti, essere dei dolcetti gustosi ed invitanti.
La ricetta è semplice e poco impegnativa.
Si tratta di biscotti in pasta frolla che riproducono quelle che nell’immaginario collettivo sono le sembianze del volto di Babbo Natale.
I vari particolari sono realizzati con pasta di zucchero colorata: rossa per realizzare il cappello ed il naso di Babbo Natale, rosa per ricrearne il volto, bianca per riprodurne la barba, la fascia del cappello e gli occhi su cui spiccano le pupille nere.
Li prepareremo in anticipo, poi avvolgeremo ciascun biscotto nel cellofan e lo chiuderemo con un nastrino nel quale inseriremo una piccola etichetta riportante il nome del destinatario.
Durante la cena della Vigilia ed il pranzo di Natale collocheremo i biscotti raffiguranti Babbo Natale sulla tavola imbandita.
Siamo sicuri che riscuoteranno un grande successo!

Buon Natale, Merry Christmas, Joyeux Noël, Feliz Navidad, Frohe Weihnachten a tutti, ovunque voi siate!