6 tradizioni natalizie da iniziare con i tuoi bambini

Non c’è niente che non amo del Natale! Il cibo, l’albero, le canzoni, i film… ma amo soprattutto il fatto che a Natale ci siano tante tradizioni da portare avanti. E’ difficile negare che quei pochi ritratti del periodo natalizio che rimangono impressi nelle nostre menti come segni distintivi sono proprio le tradizioni che si portano avanti fin dall’infanzia: calze appese alla mensola del camino, regali avvolti sotto un albero scintillante e castagne che cuociono su un fuoco di legna sono tutte immagini magiche che fin dall’infanzia fanno sì che il Natale per me sia un periodo magico!

Adesso che sono diventata mamma penso che uno dei compiti più belli e importanti, anche e soprattutto nel periodo natalizio, sia creare, per i nostri piccoli, dei bei ricordi che li rendano felici.  Per questo motivo ho cercato su internet alcune adorabili tradizioni, per creare insieme ai mei bambini nuovi ricordi felici quest’anno e ogni anno a venire.

Con un po’ di neve fatta in casa e una spruzzata di creatività, il vostro, ed il nostro, Natale sarà più allegro e magico!

1. Prima colazione del Polo Nord

Non hai mai sentito parlare del famigerato North Pole Breakfast? Allora preparati a sbalordire i tuoi bambini! La colazione di Natale del Polo Nord è il più dolce e modo adorabile di dare il benvenuto nelle festività natalizie, che i vostri bambini possano sognare.

Ora, questa non sarà la più salutare delle colazioni, quindi vale la pena ricordare ai vostri bambini che questa è una tradizione speciale che si verifica solo una volta all’anno, per giustificare il motivo per cui arrivano a mangiare tutti i loro cibi preferiti a colazione!

In genere le famiglie si godono la colazione di Natale del Polo Nord sia nel primo giorno che nel primo fine settimana di dicembre, come introduzione al mese più festivo dell’anno. Divertiti e ricorda che non ha bisogno di pubblicare la foto su Pinterest, i bambini adorano davvero le cose più semplici!

2. Christmas Eve Box

Per i bambini, l’eccitazione per l’arrivo del giorno di Natale non ha eguali. Di solito la sera della vigilia è difficile mandarli a letto… ma può arrivare in nostro soccorso la scatola della Vigilia di Natale.

Per alleviare l’eccitazione in vista del grande giorno, concedi ai tuoi piccoli un regalo in più e crea una scatola speciale appositamente per il 24 dicembre, ricca di regali a tema natalizio. L’idea è quella di creare un “kit” a sorpresa con divertenti oggetti natalizi… un pigiama festivo da indossare la notte di Natale, un film di Natale, latte e biscotti per Babbo Natale o una carota per Rudolph!

La tua immaginazione è ciò che renderà speciale questa nuova tradizione per la tua famiglia.

3. Biscotti fatti in casa per Babbo Natale

La tradizione vuole che Babbo Natale scenda dal camino, mangi latte e biscotti e porti un regalo la mattina di Natale.

Ai bambini si sa, piace pasticciare, e sporcarsi le mani e non c’è nulla di più soddisfacente che coinvolgerli nella preparazione di un dolce che poi verrà mangiato come spuntino notturno da Babbo Natale! Quello dei biscotti fatti in casa per Babbo Natale può diventare un delizioso rituale di Natale e, se non siete dei grandi pasticceri, tra le ricette semplici che si possono preparare con i bambini i biscotti di pasta frolla sono un must!

P.S. non dimenticare la carota per Rudolph: fa il giro del mondo volando in 24 ore… è un lavoraccio sarà affamato anche per lui!

4. Impronte (di farina o zucchero a velo) di babbo Natale

La mattina di Natale è sempre piena di entusiasmo. La prima cosa che i bambini vogliono sempre sapere è “Babbo Natale è passato?”

Se i tuoi figli sono tipi sospettosi che hanno bisogno di una piccola prova extra del passaggio di Babbo Natale, prova questo trucco.
Utilizza dei grossi scarponi di tuo marito oppure ritaglia una serie di forme di impronta da carta o cartoncino, quindi cospargile di farina, zucchero a velo o glitter (a seconda di quanto avrai voglia di passare l’aspirapolvere il giorno successivo!).

Lì sul pavimento, che va dalla porta principale al salotto… impronte bianche, scintillanti, innevate fatte da qualcuno che indossa stivali grandi. Chi oltre a Babbo Natale avrebbe potuto lasciare tali impronte? I tuoi bambini rimarranno sconcertati.

5. Casetta di pan di zenzero

Come abbiamo già detto prima ai bambini piace pasticciare qundi perché non fargli decorare una casa di marzapane? Mentre probabilmente è meglio che mamma o papà mettano insieme la casa di marzapane, lascia che sia il tuo bambino a decorarla! Oggi si trovano in commercio kit per costruire casette di marzapane molto a buon mercato, l’unica accortezza è assicurarsi che ci siano un sacco di caramelle, cioccolatini, marshmallow, smarties, perline di zucchero, codette di zucchero colorato, eccc…

E ricordatevi di spolverarlo con zucchero a velo per l’ultimo tocco di neve.

6. Servizio fotografico di famiglia

Potrebbe sembrare ovvio, ma è incredibile quante famiglie si dimentichino di fare una foto con tutti i presenti il giorno di Natale. Non importa quanto pensi di odiare le tue foto (io non posso guardamri), tra 10 anni rimpiangeresti solo gli scatti che non hai scattato, quindi vai sul lato destro dell’obiettivo, compra un album da dedicare a questi scatti e sforzati per aggiornarlo ogni anno. Presto avrai un libro pieno di ricordi con i tuoi bambini!

Sia che facciate solo poche tradizioni di famiglia o abbiate una lista lunga un miglio, godetevi il periodo Natalizio e create meravigliosi ricordi con i vostri bambini, poiché un giorno queste tradizioni potrebbero essere ciò che farà vostro figlio con i suoi bambini!